Valentino Rossi….un mito marchigiano

Valentino Rossi (Urbino, 16 febbraio 1979) è un motociclista italiano, otto volte campione del mondo in varie classi del Motomondiale.

È l’unico pilota, nella storia del motociclismo, ad aver vinto il titolo mondiale in 4 classi differenti: 125 (1), 250 (1), 500 (1) e MotoGP (5), oltre a detenere il maggior numero di vittorie in MotoGP.

Dalla stampa sportiva è considerato uno dei più grandi piloti motociclisti di tutti i tempi, tanto da essere spesso paragonato al connazionale Giacomo Agostini.

Tra i soprannomi più noti si ricordano Rossifumi, The Doctor (o Il Dottore), e Valentinik.

Nasce a Urbino il 16 febbraio 1979 e da piccolissimo si sposta a Tavullia. Rossi inizia a prendere confidenza con i motori fin da piccolo, mostrando subito il suo talento. Inizia coi kart grazie al padre Graziano, che corse nel motomondiale negli anni settanta; passa poi molto velocemente alle più economiche minimoto, che al tempo non avevano ancora avuto lo sviluppo odierno, e prende la prima licenza come pilota del Moto Club Cattolica, sodalizio pioniere delle gare di minimoto. Fa le sue prime esperienze e gare presso la pista Motorpark a Cattolica, la prima omologata FMI. A 13 anni prova per la prima volta la Aprilia Futura 125, ………

Nasce a Urbino il 16 febbraio 1979 e da piccolissimo si sposta a Tavullia. Rossi inizia a prendere confidenza con i motori fin da piccolo, mostrando subito il suo talento. Inizia coi kart grazie al padre Graziano, che corse nel motomondiale negli anni settanta; passa poi molto velocemente alle più economiche minimoto, che al tempo non avevano ancora avuto lo sviluppo odierno, e prende la prima licenza come pilota del Moto Club Cattolica, sodalizio pioniere delle gare di minimoto. Fa le sue prime esperienze e gare presso la pista Motorpark a Cattolica, la prima omologata FMI. A 13 anni prova per la prima volta la Aprilia Futura 125, ma il debutto nelle campionato Sport Production lo fa nel 1993 in sella alla Cagiva, gestita da Claudio Lusuardi.
Nel 1994 partecipa contemporaneamente ai campionati Sport Production e GP italiani, riuscendo a vincere il campionato delle derivate di serie ed a fare esperienza sui prototipi da GP…….

La stagione 2009 inizia piuttosto bene per Rossi, con due secondi posti in Qatar e a Motegi, (rispettivamente dietro Stoner e Lorenzo) e la vittoria in Spagna a Jerez…..ATTUALMENTE è PRIMO IN CLASSIFICA E NON CI SONO RIVALI….SI VIAGGIA VERSO IL TITOLO N. 9 acora un record…

NOI DELLA SCUOLA DANTE SIAMO FANS E SOCI DEL CLUB UFFICIALE DI VALENTINO

se anche tu vuoi esserlo vai al sito ufficiale

www.fanclubvalentinorossi.com

Annunci

Il sogno diventa realtà per Giancarlo Fisichella

ROMA, 8 settembre – «Speriamo di concludere nel migliore dei modi la settimana più bella della mia vita. Erano anni che la sognavo». Giancarlo Fisichella non sta più nella pelle per il suo esordio con la Ferrari: da venerdì a Monza sarà già tempo di prove libere. «Fare il debutto con la Rossa su un circuito diverso da Monza sarebbe stato diverso – ha spiegato Fisichella, tra gli ospiti d’onore al ‘Safety Challenge 2009’ organizzato dall’Aci e dalla Fia all’autodromo di Vallelunga – Lì avrà davvero un sapore del tutto speciale».

LA GRINTA
– Alla sua prima uscita da pilota della Ferrari per parlare di sicurezza stradale Fisichella non riesce ancora a metabolizzare quanto accaduto la scorsa settimana, prima il podio a Spa con la Force India, poi l’annuncio ufficiale del passaggio in Ferrari fino alla fine della stagione. «Che posso dire – ha aggiunto ‘Fisico’ – una settimana fantastica, il sogno di una carriera che diventa realtà». «Non so davvero che altro chiedere in questo momento alla vita – ha concluso il pilota romano – Da venerdì si fa sul serio, l’obiettivo è fare subito bene e aiutare la Ferrari a finire sul podio nel titolo costruttori, anche per ringraziarli di questa meravigliosa possibilità».

Tutto questo aspettando MASSA …..che guarisce bene e il prossimo anno tornerà sulla sua FERRARI

Inizia il Campionato di calcio serie A

Come certo saprete è iniziato il Campionato di Calcio di serie A 2009-2010, tutte le squadre si sono rinforzate, molti giocatori nuovi sono arrivati e molti sono partiti (vedi Kakà al Real Madrid). Le squadre più grandi sono sempre pronte e in gran forma, infatti la Juve è già prima in classifica, insieme a due sorprese Genoa e Sampdoria (tutte e due della città di Genova). L’INTER (il più accreditato per la vittoria dello scudetto) è secondo ad un punto di distacco…..

Per essere sempre informati ed avere notizie interessanti vi consigliamo di vedere il sito ufficiale:  Lega Calcio

E tu di quale squadra sei tifoso? Sondaggio:

Il calendario della prossima giornata presenta delle sfide molto interessanti:

Giornata: 4 – 20/09/2009 (ore 15:00)
BariAtalanta
CagliariInter
CataniaLazio
ChievoGenoa
JuventusLivorno 19/09 (20:45)
MilanBologna
NapoliUdinese 19/09 (18:00)
ParmaPalermo
RomaFiorentina 20/09 (20:45)
SampdoriaSiena

Camerino: Alla città ducale la bandiera arancione

Grandissimo successo della Città Ducale, la nostra Camerino si può vantare della Bandiera Arancione, uno dei maggiori riconoscimenti nazionali, che premiano le migliori città d’ITALIA.

La Città si distingue per il sistema di segnaletica di indicazione per gli attrattori storico-culturali e per le strutture ricettive e ristorative. Inoltre è da segnalare la varietà dell’offerta ricettiva e la buona offerta ristorativa. Le risorse storico-culturali sono fruibili e ben comunicate al visitatore, che può anche apprezzare la vivacità culturale del paese grazie ad un ricco calendario di manifestazioni ed eventi. Efficiente è inoltre la gestione dei rifiuti ed elevata la percentuale di raccolta differenziata.

Un motivo in più per viverci, per passare le vacanze e per studiare alla Scuola Dante Alighieri

Camerino può vantare un centro antico pressoché inalterato nel suo impianto medievale e nobili architetture di quella che fu la capitale del ducato dei Da Varano – questo è l’incipit della motivazione letta in occasione dell’assegnazione delle Bandiere arancioni nelle Marche edizione 2009 nella sede della Regione Marche, Ancona – Importante e vivace centro culturale, nel palazzo ducale ospita una celebre e antica Università e, presso il convento di S. Domenico, la pinacoteca (costituita da un’ampia raccolta pittorica e scultorea con opere tra il XIII e il XVIII secolo) e il Museo civico archeologico, con reperti databili dal Neolitico al Medioevo. Nella cripta del Duomo, interessante è soprattutto la trecentesca arca gotica di S. Ansovino, antico vescovo della città. Tra le numerose manifestazioni, la più suggestiva è la Corsa alla spada e palio, rievocazione di un’antica competizione popolare che vede concorrere tre formazioni di atleti, in rappresentanza dei rispettivi “terzieri”, per contendersi la “Spada”, simbolo di conquistata dignità cittadina e il “Palio”, simbolo di privato campanilismo del rione di appartenenza.
La Bandiera arancione ritirata da sindaco di Camerino Dario Conti (21 luglio) rappresenta il marchio di qualità turistico – ambientale del TCI che seleziona e certifica le piccole località dell’entroterra in base a rigorosi parametri turistici e ambientali e viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. L’iniziativa, nata da una consolidata collaborazione tra il Touring Club Italiano e l’Assessorato al Turismo della Regione Marche, intende stimolare una crescita sociale ed economica attraverso lo sviluppo sostenibile del turismo. In particolare gli obiettivi sono: la valorizzazione delle risorse locali; lo sviluppo della cultura dell’accoglienza; lo stimolo dell’artigianato e delle produzioni tipiche; l’impulso all’imprenditorialità locale; il rafforzamento dell’identità locale.

Touring Club d’ItaliaComune di Camerino

Venezia:53. Esposizione Internazionale d’Arte Fare Mondi dal 7 giugno al 22 novembre 09

53. Esposizione Internazionale d’Arte Fare Mondi dal 7 giugno al 22 novembre 2009

Una grandissima occasione per tutti gli studenti della Dante Alighieri  con la gita di Venezia poter visitare questa bellissima esposizione…occasione da non perdere…..

La 53. Esposizione Internazionale d’Arte, diretta da Daniel Birnbaum e intitolata Fare Mondi // Making Worlds // Bantin Duniyan // Weltenmachen // Construire des Mondes // Fazer Mundos, è aperta al pubblico da domenica 7 giugno a domenica 22 novembre 2009, ai Giardini, all’Arsenale, e in vari luoghi di Venezia.

Fare Mondi collega in un’unica mostra le sedi espositive del rinnovato Palazzo delle Esposizioni della Biennale (Giardini) e dell’Arsenale, e riunisce – inclusi i collettivi – più di 90 artisti da tutto il mondo, con nuove opere di tutti i linguaggi……….

tutte le informazioni le potete trovare nel sito www.labiennale.org